Trading Online » Come fare trading online

Come fare trading online

Molti trader alle prime armi, pensano di poter fare trading online, semplicemente avendo una connessione internet, un pc, un conto con un broker. Purtroppo per loro questa è una tecnica molto utile a tutti i trader che vogliono perdere il loro intero capitale nel giro di pochi giorni.

La prima cosa che bisogna fare, qunado decidiamo di andare ad investire in un settore è quello di documentarci; quindi la prima cosa da fare è cercare di dare una risposta a queste domande:

  • Cos’è il trading online?
  • Come funziona il trading online? 
  • Come si fa il trading on line? 
  • Quali sono i rischi del trading online?

—– DISCLAIMER: Your capital is at risk – Il tuo capitale è a rischio ——

Sono tutte domande che molto spesso i trader, sopratutto coloro che sono alle prime armi, non tengono neanche in considerazione. Quindi quello che qui oggi noi andremo a fare è semplicemente quello di andare a spiegarvi cos’è il trading online e come si può fare trading online, guadagnando tempo e denaro.

Il primo punto che andremo a spiegare riguarda proprio la sua definizione, ovvero che cos’è il TRADING ONLINE.

Con il termine trading online, o anche semplicemente utilizzando il suo acronimo TOL, facciamo riferimento alla compravendita di strumenti finanziari tramite internet.  Esso può ancora essere definito come l’acquisto o la vendita di strumenti finanziari; tra questi ricordiamo:

  • azioni;
  • obbligazioni;
  • futures;
  • titoli di stato;
  • valute;
  • materie prime;
  • ecc. 

Inoltre teniamo a precisare che il trading online è divenuto popolare nel corso degli anni con l’evoluzione di internet, tanto che operare sui mercati finanziari è diventato sempre più semplice, facile ed immediato.

Basta una semplice connessione internet, un PC o un dispositivo mobile collegato in rete, uniti ad un conto aperto presso un broker che fornisce il servizio di trading online, per poter investire, operare, su valute, materie prime, ecc. come ad esempio oro e crude oil, investendo in operazioni singole oppure contemporaneamente. Attenzione però perché il rischio è alto ed è l’esperienza a far da padrona. Quindi state molto attenti a questo!

trading-online-con-le-materie-prime

Quindi teniamo a precisare che essendo un’attività finanziaria il trading online, il trader potrà raccogliere dei vantaggi, ovvero potrà portare dei guadagni positivi al suo conto solo e soltanto puntando su se stesso, quindi deve essere lui stesso a pianificare la giusta strategia che lo porta al successo.

Il trader che intende investire nel trading online, ma si trova alle prime armi, dovrebbe investire, secondo il nostro punto di vista, dei capitali minimi, in modo tale che possa poi incrementare successivamente in base alle sue competenze. In questo modo il trader non mette a rischio l’intero capitale.

Quindi andando a ricapitolare, per diventare un buon trader avrai bisogno di:

  1. un computer o un altro dispositivo che ti dia la possibilità di connetterti ad internet;
  2. una connessione internet;
  3. del denaro da destinare agli investimenti;
  4. un buon metodo;
  5. un buon broker;
  6. un’ottima strategia di Money Management.

Come fare Trading online?

come-fare-trading-online

Il primo passo da eseguire, per fare trading online è andare a conoscere innanzitutto quali sono gli strumenti messi a disposizione dell’investitore, per poi procedere all’investimento voluto.

Con il trading online possiamo andare a scegliere su quale mercato andare ad investire, se andiamo quindi ad investire in:

  1. obbligazioni;
  2. certificates;
  3. fondi di investimento;
  4. ETF;
  5. materie prime;
  6. azioni;
  7. obbligazioni.

Inoltre si potrà accedere ai diversi mercati come:

  1. mercato europeo;
  2. mercato asiatico;
  3. mercato americano;
  4. ecc.

Il secondo passo che si dovrà effettuare riguarda la possibilità di scelta dell’asse temporale con il quale si decide di investire. Ricordiamo:

  • Lo scalping;

La possibilità di entrata e di uscita dal mercato; solitamente utilizzato per i titoli azionari, anche diverse volte nell’arco della giornata con operazioni che durano diversi minuti; questo strumento temporale utilizza il book come possiamo vedere dall’immagine sottostante.

book

Dove avremo:

  1. il danaro: rappresenta l’investimento che siamo disposti a pagare quando acquistiamo il titolo;
  2. la lettera: è intesa come il prezzo di vendita del titolo;
  3. il QDenaro: ovvero il numero di azioni e il prezzo di acquisto; 
  • Il day trading;

Inteso come un operazione che opera in un arco temporale giornaliero.

In questo caso il trader, si trova ad acquistare un’azione che sta seguendo da un certo periodo acquistandola in un determinato giorno, secondo quanto disposto dalle sue analisi, dalle notizie del titolo in questione, dalle notizie del mercato, ecc.

  • Open trader;

Intende indicare tutti quei trader che entrano nel mercato in modo casuale, o in alternativa dopo aver ricevuto un dato o una notizia.

  • Investitori long;

Sono intesi tutti quegli operatori che aprono posizioni long, i quali intendono investire in quel titolo in quanto secondo alcuni determinati accadimenti, prevedono che il titolo possa salire in un arco temporale medio lungo.

Infine il terzo passo da compiere per poter ottenere dei successi nel trading, è quello di andare a stabilire i seguenti obbiettivi:

  1. quali sono gli obiettivi che ci prefissiamo e che vogliamo ottenere con il trading online;
  2. quali e quanti rischi siamo disposti disposti a correre per ottenere quello che ci siamo prefissati;
  3. la quantità di denaro che vogliamo guadagnare;
  4. quanto capitale siamo disposti ad investire per ottenere il ritorno economico che ci siamo posti.

Sulla base di quanto detto fin qui, il nostro consiglio, rimane sempre quello di ricordarvi che essendo degli investimenti online, non si tratta di un gioco e per tanto il trading online non può e non deve essere confuso con il gioco. Quindi non andate mai ad investire più di quello che vi potete permettere, ovvero non investite mai più del 10% del totale del capitale investito in modo tale che in caso di perdita non andrete a ripulire l’intero capitale.

Corso trading e trading conto demo

trading-online-conto-demo

I due argomenti, trading conto demo e corso trading online, anche se possono sembrare 2 argomenti diversi, essi sono correlati. Vediamo perché.

Partiamo sempre dal presupposto che chi va ad operare con il trading online, sia che si tratti di trading Forex, o trading con le opzioni binarie, sia un principiante, quindi qualcuno che ancora ne sa bel poco.

La prima cosa da fare è quella di iniziare a fare esperienza, ovvero a prendere famigliarità con la piattaforma di trading offerta da un broker. Quindi deve ponderare bene la sua scelta su di un broker in modo tale che poi sia ben seguito nelle sue fasi di trading, ma che disponga anche di un trading conto demo.

Un’altra cosa molto importante che il trader deve effettuare è Il corso trading, ovvero la possibilità di effettuare un corso di formazione o anche lo studio di alcuni argomenti che riguardano il trading online.

Come possiamo notare, la maggior parte dei broker di successo, ovvero tutti i broker che siano regolamentati ed autorizzati CONSOB e CySEC, concedono una formazione al trader.
Questa formazione consiste:

  • nel concede la possibilità di studiare degli e-book, gratuiti inerenti la materia;
  • il broker organizza dei corsi di formazione gratuiti e a pagamento;
  • il broker organizza degli eventi formativi differenti nel corso della preparazione.

Le piattaforme demo, sono quindi degli utili strumenti, ma sopratutto sono indispensabili per imparare a fare trading online.

Sono in tanti infatti i broker che offrono la possibilità di provare la propria piattaforma, in modo del tutto gratuito, ovvero senza la possibilità di investire o versare dei soldi. Anche in questo caso, pur operando con dei soldi virtuali, vi consigliamo sempre e comunque di non fare trading con un capitale molto alto, in modo tale da abituarvi per un futuro trading reale, dove poi andrete a investire soldi reali.

trading-opzioni-binaire-conto-demo-piattaforma

Quindi state molto attenti anche a questo. In sostanza la piattaforma di trading in formato demo, vi deve essere d’aiuto per imparare a studiare e a verificare di avere appreso correttamente i meccanismi e le regole del trading online. Ovviamente cambiano in base al tipo di trading che si va ad operare, se si tratta di trading con il mercato Forex, o se si tratta di un trading con le opzioni binarie. Su Meteofinanza.com è presente una categoria interamente dedicata al trading online, clicca qui per approfondire.

Trading con i mercati finanziari

trading-online-con-i-mercati-finanziari

Prima di andare a parlare di tutti i tipi di mercato con il quale è possibile fare trading online, è bene chiarire innanzitutto cos’è un mercato finanziario.

In linea di principio, possiamo definire un mercato finanziario, come un luogo virtuale dove possono essere scambiati allo stesso modo, sia dei beni materiali, sia dei beni immateriali.

Appartengono ai beni materiali, tutte le materie prime, le quali si possono acquistare attraverso i cosiddetti contratti future; questi contratti infatti altro non sono che dei contratti il quale si impegnano ad acquistare o a vendere, ad una data futura, una determinata quantità di merce, sia essa anche un’attività finanziaria ad un prezzo prefissato.

Quindi se poi l’attività sottostante è una merce, il contratto futures può essere meglio definito come commodity futures, mentre se è uno strumento finanziario, viene definito come financial futures.

Ancora il mercato finanziario è meglio caratterizzato da delle regole ben precise; la presenza infatti di queste regole, viene intesa come una garanzia per tutti quei piccoli trader a discapito dei grandi investitori, sia essi enti governativi, banche centrali, multinazionali, ecc.

Ora, una volta che abbiamo delineato quello che è un mercato finanziario, andiamo a vedere quali sono i possibili mercati con cui possiamo fare trading online.

Trading con i CFD

cfd-trading

I CFD sono anche conosciuti con il termine di Contratti per Differenze; questo tipo di contratto è nato, dall’esigenza dei clienti di godere di un bene senza possederlo fisicamente, ovvero di possedere una posizione in:

  • azioni;
  • indici;
  • ETF;
  • cambi di valute;
  • materie prime;
  • ecc.

Il suo funzionamento è molto semplice;

  1. il cliente stipula un contract per un CFD al prezzo quotato;
  2. la differenza tra il prezzo quotato e il prezzo al momento della chiusura della posizione, viene definito come contract for Difference o CFD;
  3. il cliente può:
    1. acquistare posizioni lunghe;
    2. vendere posizioni corte;
    3. vendere ad un prezzo maggiore e/o minore rispetto al prezzo di acquisto.

I CFD quindi ti consentono di acquistare e vendere azioni di un bene senza che il trader le possegga fisicamente, guadagnando sulla differenza di prezzo.

Trading online con le opzioni binarie

trading-online-opzioni-binarie

Fare trading con le opzioni binarie, solitamente può essere visto come un interessante sistema di trading anche se dobbiamo dirvi che agli alti profitti corrispondono anche delle perdite. Ovviamente anche queste sono da considerare da parte del trader che opera con il trading online.

Il trading online con le opzioni binarie, rappresenta un trading molto semplice ed intuitivo. Infatti gli investimenti sulle opzioni binarie si basano sulla previsione che un dato prezzo aumenti o diminuisca allo scadere dell’azione; questa può essere giornaliera, o anche oraria, o anche basata su alcuni minuti.

L’altra particolarità, è che si possono ottenere rendimenti altissimi, in poco tempo. Attenzione perché comunque, anche se non sono previsti, dei costi, investire nelle opzioni binarie è molto rischioso se non si ha una giusta ed adeguata preparazione. Quindi state sempre molto attenti al tipo di investimento che andrete a fare.

La cosa principale che dovete tenere sempre presente è quella di saper gestire i rischi, ovvero seguire degli accorgimenti, quali:

  • investire, come anche abbiamo detto in precedenza, una parte marginale del proprio budget; non andare a superare il 10%.
  • Andare a diversificare gli investimenti, ovvero fare piccoli investimenti, che abbiano come oggetto differenti contratti.
  • Studiare bene l’analisi tecnica e i grafici.

Trading online con il Mercato Forex

guadagnare-online-Trading-Forex

Prima di andare a parlare del mercato Forex, teniamo a dirvi che questo tipo di mercato è il più grande e più efficiente al momento esistente. Nel mercato Forex, vengono scambiate le valute; le principali sono il dollaro e l’Euro.

I cambi tra le diverse valute al momento esistenti, dipendono da molti fattori tra cui:

  • la differenza tra i tassi ufficiali applicati dalle banche centrali;
  • l’andamento dell’economia;
  • l’andamento della finanza pubblica;
  • l’andamento dei prezzi delle materie prime;
  • ecc.

Fare trading online con il mercato Forex prevede quindi la possibilità di andare a scambiare valute nel breve o medio periodo.

Ancora il FOREX, acronimo di foreign exchange market (FX in breve) è il mercato dove andranno ad operare:

  • tutte le più grandi istituzioni finanziarie;
  • le grandi società;
  • le più importanti banche centrali;
  • i governi;
  • i trader privati.

Infine teniamo ad elencare alcuni dei vantaggi per chi opera con il mercato Forex:

  1. nessun costo di applicazione;
  2. possibilità di investire un capitale iniziale minimo;
  3. apertura del mercato 24 ore su 24 e 5 giorni ala settimana;
  4. possibilità di scambiare le valute nelle più importanti città del mondo;
  5. possibilità di utilizzare la leva finanziaria;
  6. disponibilità di un alto tasso di liquidità.

Trading con il Mercato azionario

trading-mercato-azionario

Il mercato azionario prevede la possibilità di fare trading online semplicemente scambiando quote di aziende, definite azioni. Il trader quindi può comprare e vendere oppure solo andare ad investire sulla probabilità che il valore di un’azione di una specifica azienda aumenterà o diminuirà.

Questo tipo di operazione è possibile farlo, solo attraverso i mercati azionari, ovvero attraverso:

  1. la borsa di New York o Wall Strette comunemente conosciuta;
  2. la borsa di Londra;
  3. la borsa di Milano, o meglio conosciuta come Piazza Affari;
  4. ecc.

Questo mercato a differenza del mercato Forex o del mercato delle materie prime, non ha grandi dimensioni e il più delle volte può essere anche influenzato da coloro che detengono la società. Quindi se volete puntare ad investire su questo mercato, attenzione alla società con il quale decidete di andare ad investire.

Trading con le materie prime

trading-con-le-materie-prime

Il mercato delle materie prime è un mercato fondamentale sul quale vengono scambiati ogni giorno veni come:

  • petrolio;
  • oro;
  • argento;
  • grano;
  • metalli;
  • ecc.

Questi beni, essendo dei beni primari, ovvero dei beni che possono essere trasformati, quindi non deperibili, vengono indicati con il termine commodity.

Questo è un mercato molto ampio, di dimensioni stratosferiche e mondiali.

Quando andiamo ad investire su queste materie prime, andiamo sempre a scegliere quelle che sono le materie, secondo cui possiamo prevederne un andamento, sia in salita sia anche in discesa, come appunto il prezzo dell’olio, la quotazione del petrolio, oro, ecc…

Utilizzando questo tipo di mercato, il trader trarrà profitto dai movimenti del mercato; questi movimenti che non possono essere alle dirette dipendenze dei trader, per tanto non può influenzare l’aumento o la diminuzione del prezzo delle materie prime.

Infine vi ricordiamo che il trading online riguarda una forma di investimento molto rischiosa, secondo cui non deve essere sottovalutata. Quindi fate molta attenzione! Studiate con attenzione tutti gli strumenti utili per la riuscita di una buona strategia e fate pratica con il conto demo offerto dai diversi broker.

Migliori Broker per fare Trading Online

miglior-broker-trading-online

Prima di andare a scegliere un broker a cui andare ad affidare il nostro capitale, dobbiamo andare a guardare una delle caratteristiche più importanti, ovvero se essi sono regolamentati o meno.

Tra i diversi broker al momento presenti sul mercato, quelli che rispondono in maniera ottimale al controllo delle regolamentazioni CySEC, o CONSOB, sono le piattaforme offerte dai seguenti broker:

  1. Broker eToro;
  2. Broker Plus500;
  3. Broker Marketz;
  4. Broker IronFX.

Trading online con eToro

broker-eToro

Il broker eToro, offre una piattaforma facile e intuitiva che permette a tutti i trader di utilizzare il favoloso sistema copy trader; questo sistema, è consigliato sopratutto per quei trader che da poco operano con il trading online.

Questo broker forex è stato inoltre uno dei primi broker al momento presenti sul mercato forex ad offrire la possibilità di investire sul mercato valutario, con un deposito minimo di 200 dollari.

Anche il prezzo delle commissioni, è uno dei più bassi presente in circolazione in quanto applica uno spread tra il prezzo di acquisto e di vendita che si aggira intorno ai 2 pips.

Trading online con Markets

Broker-markets-com

Markets.com, invece, opera sotto stretto controllo CySEC, ovvero la regolamentazioni dell’ Unione Europea. Questo broker Forex, è un marchio commerciale molto conosciuto, ovvero il GFC  Markets Ltd.

Anche questo broker come eToro, ha un deposito minimo di apertura conto molto basso. In questo caso si aggira intorno ai 100 dollari, senza però applicare nessuna commissione per le operazioni di Forex svolte. Infine lo spread applicato è pari a 3 pips.

Per aprire un conto demo su Markets.com, clicca qui >>

Trading online con IronFX

broker-ironFX

 

 

 

 

Questo Broker risulta essere uno dei broker più emergenti nel mercato del Forex, autorizzato e licenziato CONSOB.

IronFX offre anche la possibilità di poter scegliere le condizioni che più si adattano alle esigenze del trader, scegliendo tra una vasta gamma di account a disposizione per i propri trader.

Ancora IronFX è noto per l’ottima relazione che intercorre tra esso e le diverse aziende che gestiscono i più famosi metodi di pagamento. Infine i prelievi ed i depositi possono essere effettuati tramite il semplice portale Client di IronFX;

Trading online con Plus500

plus500

Infine Plus500 invece è una piattaforma studiata e realizzata su misura per tutti i trader di un certo livello.

La sua caratteristica è quella di possedere le informazioni necessarie per migliorarsi ed ottenere grandi risultati.

Se si notano spread e commissioni, è possibile notare come questi siano in linea con quelli degli altri broker, tali da rendere quest’operatore ideale per diverse strategie di trading online.

Per quanto riguarda la diffusione, questi sono bassi e sono valide per tutti i prodotti, tra cui i CFD sugli ETF, Forex, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Guadagnare con il trading online - Guadagnare.net

Guadagnare con il trading online – Guadagnare.net